POZZI E MULINI

 

Il mulino donato al villaggio di Wangalà e la casa per il riparo ricostruita dopo che una tromba d’aria la aveva distrutto il 22 marzo 2014

 

 

Mulino donato al villaggio


 

Nei piccoli villaggi dell’Africa l’acqua è una delle tante cose di cui non si può fare a meno; eppure non capita raramente che una donna debba percorrere oltre 20 Km a piedi per raccoglierne una tinozza. Costruire dei pozzi è stato uno dei primi passi fatti dall’associazione. Nel corso degli anni sono stati scavati oltre 10 pozzi, di cui due con traliccio serbatoio e pompa solare, per dare la possibilità agli abitanti del villaggio di Youngou di avere facile e rapido accesso a questo bene primario. Nella foto don Bartolo inaugura il primo pozzo costruito nel 2004.

 

 

 

Al fine di incentivare la piccola economia locale sono stati acquistati 5 mulini per macinare i cereali. Questi sono stati donati ai villaggi più poveri (Silmissin e Doung Koga).

 

Newsletter

Email: *
Nome: *
Cognome: *

Dona on line

Diventa Amico dell'Associazione